By Anaquitamanchas | Ci sono molte teorie sui vestiti che dovrebbero essere acquistati e quelli che non lo sono. Ma abbiamo dimostrato che l’abbigliamento più problematico è quello in cui l’etichetta ha tutti i simboli della cura degli abiti cancellati: vale a dire non lavare in acqua, non pulire a secco, non usare candeggina – questo non influenza molto – non asciugare e non stirare. Se l’etichetta dell’abbigliamento scoraggia qualsiasi tipo di azione … dobbiamo considerare se vale la pena comprarla o meno … Devi essere realistico: non sarai in grado di lavarlo in alcun modo.

Se compri abbigliamento di cattiva qualità devi mettere in conto che probabilmente si rovinerà con i lavaggi: perde il colore, perde inamidatura, ecc

Il più delle volte, inizi a capire se i vestiti sono di qualità o meno quando vengono lavati. Dalle prime volte, puoi vedere i risultati. Alcune cose non sono buone:i vestiti si restringono, perdono colore la prima volta che si lavano o perdono le loro dimensioni. Devi sapere che il problema è la scarsa qualità dei vestiti purché abbiamo seguito tutti i passaggi per lavarli bene, asciugarli e stirare secondo l’etichetta.

Se paghi poco, non compenserai con un aggiusto -di cucitura- che comporta una grande spesa di tempo o denaro

Sembra impossibile da credere, ma a volte spendiamo pochissimo sui vestiti e vogliamo fare degli aggiusti che richiedono molto tempo. Chiaramente è contraddittorio, perché ciò che risparmiamo nell’acquisto perdiamo nella spesa successiva. Certo … chissà sa se la riparazione vale o no? Solo gli esperti di cucito sono in grado di capire se un aggiusto di cucito vale la pena o meno.

Alcune sete che sono vendute ora non sono di buona qualità, ne tantomeno i misti di cotone e seta

Si scopre che la seta non è quella che era prima o, almeno, lo vediamo quando la laviamo. Per un po ‘possiamo portarla in lavanderia, soprattutto se è di seta di ottima qualità. Ma a volte – soprattutto se si tratta di vestiti bianchi – devi lavarlo in acqua. Nessun problema, devi solo stare attenta a due o tre cose. Attenzione anche alle mescolanze di tessuti, ci fu un tempo in cui il tessuto misto di cotone e seta era molto usato… ma non ha dato un ottimo risultato.

A volte la viscosa non dura molto e sin dal primo lavaggio sembra che sia giá vecchia

E infine la viscosa … l’anno scorso in Italia è stata molto di moda la viscosa in estate. E ha molti vantaggi, è fresca, non fa pieghe…ma come si lava? È facile, ma fai attenzione ai capi invernali in viscosa, perché se li lavi, potrebbero perdere tutto il loro fascino. Come sempre, devi tenere in considerazione ciò che l’etichetta consiglia e se ne dubiti, portalo agli addetti delle lavanderie.
Recent Posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.