Postato da Anaquitamanchas | Questo titolo è solo a scopo informativo, perché può essere utile sapere come funziona una lavatrice. Più in concreto, sapere come funziona aiuta a scegliere meglio i programmi e all’interno di ognuno di essi, quando è possibile, si possono variare alcune delle sue funzioni, ad esempio la centrifugazione. A seconda dei tessuti viene scelto il programma, ma a seconda  se vuoi stirare o no, scegliamo più o meno centrifughe …

 Ci sono tre fattori da tenere in considerazione nel funzionamento della lavatrice: la centrifugazione, l’ampiezza del cestello e il risciacquo.

Fattori da tenere in conto

  •  La centrifuga
La centrifugazione nella lavatrice è un’operazione che riduce il 50% di umidità, non asciuga, ma rimuove parte dell’umidità. La velocità della lavatrice è misurata in giri al minuto (rpm), o il numero massimo di giri che il cestello può fare al minuto; più giri ha un programma di lavatrice, meno umidi saranno i panni e più facile sarà asciugare.
Le lavatrici hanno diversi tipi di centrifughe:
600 giri / min (giri al minuto): lascia quasi l’80% dell’umidità nei panni
800 giri / min: lascia circa il 60% dell’umidità negli indumenti.
1.300 giri / min: assorbe più della metà dell’umidità nei panni.
  • La grandezza del cestello
Le grandi lavatrici, avendo il cestello con un diametro maggiore, a parità di velocità, ottengono una maggiore estrazione dell’acqua
Quando si spostano i panni contro le pareti (fori) del cestello della lavatrice, a causa della forza centrifuga, l’acqua si stacca dai vestiti e scivola attraverso i fori del cestello verso il serbatoio. Qui viene raccolta l’acqua, che va alla pompa di scarico e da lì allo scarico. La maggiore estrazione di acqua dal bucato dipende da due fattori:
  • Maggiore è la velocità di centrifuga, maggiore è la forza centrifuga.
  • L’ampiezza del cestello: maggiore è il diametro del cestello maggiore è l’estrazione di acqua. Le lavatrici di capacità di oltre 5 chili, avendo un cestello più grande, con la stessa velocità, ottengono una maggiore estrazione dell’acqua.
3.IL RISCIACQUO
Il risciacquo è rimuovere dai vestiti l’acqua del lavaggio che porta in soluzione – vale a dire, sciolto nell’acqua – lo sporco dei panni e dei prodotti di lavaggio: detersivi e coadiuvanti
L’IMPORTANZA DEL RISCIACQUO
L’effetto principale del risciacquo è quello di eliminare i prodotti di lavaggio e sbiancamento utilizzati. Risciacquare è togliere dai panni l’acqua di lavaggio che prende in soluzione – cioè dissolto nell’acqua – lo sporco dei vestiti e dei prodotti del bucato: detersivi e coadiuvanti. Nel risciacquo, la lavatrice rimuove l’acqua sporca e introduce più volte acqua pulita, finché non viene eliminato tutto il resto del lavaggio. Se i vestiti non sono ben risciacquati, ad esempio a causa di un carico eccessivo, potrebbero esserci macchie biancastre dovute all’accumulo di detergente.
  • Se il lavaggio è stato fatto in lavatrice, la macchina “espelle” l’acqua di lavaggio e centrifuga un po’ per rimuovere dagli indumenti quanto più acqua possibile e poi avvia 3 o 4 risciacqui, secondo il programma di lavaggio scelto.
  • Quando la lavatrice ha lavato con acqua molto calda, il primo risciacquo lo fa con acqua calda, in modo che non si verifichi uno shock termico che faccia delle pieghe nelle fibre sintetiche. Inoltre, occasionalmente, potrebbe causare alcune reazioni chimiche indesiderate (precipitazione di qualche tipo di sporco). I seguenti risciacqui sono fatti con acqua fredda. Infine, centrifuga per eliminare l’acqua dai risciacqui. Nell’ultimo risciacquo può essere usato ammorbidente.
Nota del blog: quando lavi i tuoi vestiti a mano, devi sciacquarli almeno tre volte, come nelle lavatrici, in modo che rimangano senza detersivo. Se mettiamo ammorbidente alla fine non c’è bisogno di risciacquare.
E ALLORA… COME USARLA AL MEGLIO?
Abbiamo già considerato come sfruttare al meglio la lavatrice. Il lavaggio della macchina include due movimenti fondamentali:
  • Rotazione del cestello
  • Attrito dei tessuti tra loro.
L’intensità di questi movimenti dipende da tre fattori:
  1. QUANTITÀ DEL BUCATO
Un carico eccessivo diminuisce lo spazio necessario per la caduta dei vestiti e per l’azione meccanica. Se i capi non hanno spazio, a volte si forma una palla e la sporcizia si rideposita. La macchina deve essere caricata come indicato dal produttore. 1: 10 indica che per ogni 10 litri di volume del cestello devono esserci 1 kg di indumenti, 1: 12 per ogni 12 litri, 1 kg di indumenti.
2. LIVELLO DELL’ACQUA
Basso livello da 2,5 a 3 litri / kg di indumenti asciutti: prelavaggi e lavaggio energico. Livello alto da 5 a 6 litri / kg di indumenti asciutti: vestiti delicati e risciacqui.
In generale, i programmi di lavaggio per capi delicati consigliano di lavare una piccola quantità di indumenti per volta.
3. ROTAZIONE PERIODICA ALTERNATIVA DEL CESTELLO
Il cestello ruota alternativamente in entrambe le direzioni e fa una pausa intermedia. Ciò fa sì che l’acqua saponata attraversi ripetutamente le fibre dei tessuti e impedisca che gli indumenti si impiglino. Esistono due tipi di movimenti: energico e delicato. Nell’energico: una lavatrice domestica ruota di solito 15 secondi in una direzione, 10 secondi mantiene gli indumenti a riposo e 15 secondi gira in un’altra direzione. Nel movimento delicato la pausa tra i turni è maggiore.
[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]
Recommended Posts
Showing 3 comments
  • Ruben Ortiz
    Rispondi

    Muy…muy interesante lo que dices del lavado. Mira trabajo en una lavanderia hospitalaria y quiero saber cuanto nivel de agua y tiempo de rotación debe tener la ropa. Tengo 3 ciclos de rotación 1 que son 25 min rotando y 5 en reposo, rotacion 2 que es 15 minutos rotando y 15 min en reposo y la 3º es de 5 minutos girando y 15 min en reposo.

  • Elkini
    Rispondi

    Excelente explicación. Compré un lava ropas nuevo y no sabía para que servía la opción de “aclarado y centrifugado” de mi lava ropas (acostumbrado a decirle enjuague al aclarado). Por suerte después de buscar en varias páginas sin la explicación adecuada los encontré y fue práctica y detallada la respuesta .

  • Daniel
    Rispondi

    Muy buena tu información…me ayudó en la reparación de mi lavadora

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.